Ibrahim Ouattara

Informazioni personali
                Ouattara Ibrahim
                Via Primo Maggio 4, Rodengo Saiano (BS)
                3381721849
                Nato il 05 /02/1979 in Burkina Faso
              

Qualcosa su di me
Chi sono? È sempre piuttosto difficile trovare una risposta. Spesso, anzi, quasi sempre, tendiamo a identificarci con la professione che però è solo una sfaccettatura della nostra complessa
Realtà. Da bambino i giochi di gruppo mi piacevano molto. In adolescenza ho avuto la chance di fare parte del gruppo “Arte” del liceo (teatro danza musica); questi bei momenti di aggregazione, di arte mi hanno dato una piccola luce che tengo accesa sempre dentro di me e che mi hanno aiutato ad incontrare, ascoltare, osservare, viaggiare, riflettere, partecipare nel benessere sociale ed educativo.
Oggi si rivela che questa passione è diventata la mia professione.

Cosa sto facendo
Conduttore di corsi di danza africana presso Ass. Sankofa Gussago/Monza.
Conduttore di laboratori di Gioco con il Ritmo presso la scuola dell’infanzia (Ospitaletto), la scuola primaria (Gussago, Maclodio), la scuola secondaria di primo grado (Gussago).
Attore nello spettacolo “Senza Sankara” con Ass. Piccoli Idilli di Merate (LC)

Cosa ho fatto
-    Dal 1998 attore danzatore - attore C.ia Badenya  (Burkina Faso)
-    Dal 2002 al 2005 attore nello spettacolo “Hamlet Noir” regia di S. Sartori (Italia/Burkina/Mali)
-    Nel 2006 attore nel progetto digitale terrestre “Dounia Sigui Kan” (Roma, Italia/Ouagadougou, Burkina Faso) con la direzione artistica di S.Sartori, Dany Kouyate in collaborazione con la Rai (Italia) e la RTB (Burkina Faso)
-    Nel 2008 danzatore nello spettacolo “Nel bosco dei spiriti” regia di Luca Ronconi e musiche di Ludovico Enaudi (Solomeo, PG)
-    Dal 2011 al 2015 danzatore e attore negli spettacoli “Football, football” e “Rosas for Anne Theresa” regia di Haris Pasovic (Napoli, Singapore, Bosnia, Sudafrica, Svezia)
-    Stagione 2014/’15 mimo-danzatore nell’Opera “Fidelio” presso il   
Teatro alla Scala di Milano
-    2015/2017 Progetti di arte, cultura e intercultura nelle scuole di Gussago (BS), Rho (Milano), e altre scuole di Brescia e provincia.
-    2016/’17 Conduttore di laboratori con ragazzi diversamente abili.
Obiettivi futuri

Trovare un lavoro con le persone disabili o con altre forme di distrofia per continuare ad approfondire e a stimolare con loro cose vere, profonde che si manifestano o no. Lavorare con queste “maestà”, con i diversamente abili, mi dà l’opportunità di fare una crescita nel mio percorso artistico per arrivare a chiedermi fin a quanto siamo o non siamo tutti disabili.
Intanto i risultati finora raggiunti con le persone che presentano particolari problematiche corporee e psichiche sono sorprendenti.
Trovare un bel quadro educativo (scuole) in cui condurre un laboratorio artistico per i ragazzi per stimolare loro i sensi dell’ascolto, dello spazio, del gruppo, del fare nella diversità e nella varietà con il gioco della danza.
Dal 2016 con Ass. Sankofa organizziamo un viaggio culturale-artistico e di sostegno in Burkina Faso; il sogno è di aprire un centro in cui si lavora affinché le persone attraverso la musica, la danza, il teatro, gli incontri e il benessere si ritrovano e danno spazio a loro stessi, ricentrandosi e rilassandosi.
Istruzione e Formazione
                Nel 1995 il mio percorso scolastico s’interrompe in 3° superiore.
Ho partecipato a vari stage di formazione di teatro e di danza organizzati dal Ministero della Cultura del Burkina Faso.
Ho seguito i percorsi di:
Formazione attorale con Serena Sartori nel 1998
Formazione attorale presso l’ATB (Atelier Theatrale Burkinabe) nel 2004
Formazione attorale Espace Gambidi (Burkina Faso)
Formazione intensiva sulle pratiche di Jacque Le Coq con Luca Fusi nel 2007 (Italia/Burkina Faso)
Attestazione sul gioco dell’attore CFADS Burkina Faso
Lingua
                Francese, Italiano, Diula, Inglese (da migliorare)


Corsi correlati

Credits: OZOTO snc - powered by (ORBITA)