Il primo linguaggio che apprendiamo è quello del contatto. Già nella vita intrauterina, le stimolazioni tattili che riceviamo dal contatto con l'utero di nostra madre, contribuiscono in modo significativo a creare un senso di noi stessi, ci permettono di sentirci e di essere.

Noi esistiamo perché siamo anche un corpo, per questo il massaggio, e più in generale il lavoro corporeo, è una forma di dialogo che ci riporta a casa, alle origini del nostro spazio interiore.

La dieta tattile, oltre a sviluppare e riequilibrare tutto il sistema nervoso, soddisfa il nostro bisogno di contatto, risveglia i sensi e la sensibilità.
I diversi trattamenti corporei innalzano infatti la vitalità di tutto l'organismo, stimolano l'efficacia del sistema immunitario e aumentano la resistenza allo stress.

Uno stile di vita sempre più tecnologico ed incalzante, un'alimentazione troppo ricca di cibi raffinati e conservati, intorpidiscono i tessuti del nostro corpo, abbassano la vitalità e ottundono i sensi. Il rischio è diventare sempre più estranei a noi stessi, alle nostre emozioni, ai nostri stati d'animo, ai nostri desideri reali, alle nostre aspirazioni, ai nostri sogni.

Il trattamento corporeo ci riporta ad un contatto intimo che ci può permettere di tornare ad essere interamente Noi stessi.
Questi principi sono la base del lavoro effettuato dagli operatori Hakusha nello spazio dedicato ai trattamenti.

TRATTAMENTI
e BENESSERE

Vivere naturale è riconoscerti come individuo unico e irripetibile.
È accogliere tutta la storia che il tuo corpo racconta.
È favorire il processo che ti permette di diventare la persona che sei.
× Il nostro sito web utilizza cookies propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Per saperne di più leggi la nostra informativa sui cookies.